Playmill ‘Il Levriero


Mulino giocattolo Il levriero

Questi mulini sono stati utilizzati per imparare in modo giocoso il mestiere.

Dietro il cottage di Jisper c’è un cosiddetto mulino da gioco: “De Windhond”. Questi mulini a vento, che a volte venivano costruiti anche su capannoni, permettevano ai bambini di imparare a conoscere il vento in modo giocoso. Questo è un mulino per la macinazione di sabbia e conchiglie del 1890, che sta ancora macinando tegole. Il mulino è dotato di nove battitori e di una pietra di macinazione.

‘The Windhound’ è un piccolo mulino a torre ottagonale, originariamente costruito come regalo di compleanno da Jan Swart per il figlio di 7 anni. Questo bikestone o mulino per macinare era destinato ai bambini che potevano commerciare in “bikestone” finemente macinato; questa sabbia fine era un eccellente agente abrasivo e macinante e si otteneva macinando le macine rotte dei mulini di pelatura.

È l’ultimo mulino originale di Zaan e si trovava a Zaandam sul Blauwe Pad, proprio accanto al mulino di senape e spezie “De Huisman”. Quest’ultimo si trasferì a Zaanse Schans nel 1955 e “De Windhond” lo seguì 10 anni dopo, quindi i due mulini sono di nuovo vicini l’uno all’altro.

Mulino giocattolo Il levriero

‘De Windhond’ e ‘De Huisman’ fianco a fianco sul Blauwe Pad a Zaandam nei primi anni del 1900

Monumento municipale del 1890 circa
Reintegrazione 1965
(ex Sentiero Blu)
Meester Cornelispad, Zaandam)

  • Mulino

  • Kraaienpad 4a, 1509 AX Zaandam