Percorso meridiano 7


Percorso meridiano 7

È qui che viveva la famiglia Honig, a giudicare dalle arnie dorate sulla recinzione del giardino.

Zonnewijzerspad 7 risale al 1750 circa e proviene da Zaandijk. Nel 1965, questa casa fu portata a Zaanse Schans sospesa tra due camion gru; una “mossa” spettacolare, che attirò molti spettatori. Un tempo qui viveva la famiglia Honig, una ricca e rinomata famiglia zavattiniana, nota per la produzione di carta con l'”alveare” come filigrana. Sulla recinzione del giardino in ferro battuto, poi, ci sono arnie dorate: il simbolo della famiglia.

Uno dei residenti era Neeltje Mulder, vedova dello storico e collezionista Jacob Honig Jansz. Jr, la cui collezione ha costituito la base della collezione del Museo Zaans. Neeltje Mulder è diventata famosa per il suo libro “In den goeden oude tijd”, in cui descrive i suoi ricordi dell’inizio del XIX secolo. A proposito della casa, scrive che “non era certo la più grande, ma la più piacevole” di Zaandijk.

Lo stile architettonico dell’edificio mostra una transizione tra classicismo e romanticismo, ma gli intagli sulle gronde sono stati aggiunti più tardi, intorno al 1850. Di particolare rilievo sono le finestre “a spigolo” agli angoli della “Sala Sud”, che permettevano di avere una buona visuale.

Percorso meridiano 7

La casa della famiglia Honig lungo il percorso da Zaandijk a Zaanse Schans

Percorso meridiano 7

Monumento nazionale del 1750 circa
Reintegrazione 1965
(ex Weeshuispad 1-2, Zaandijk)

  • Casa residenziale

  • Percorso meridiano 7

  • Non visitare

    Le case di Zaanse Schans mostrano l’autentica e storica costruzione in legno di Zaanse. Le case sono occupate, quindi non è possibile visitarle. Osservali da lontano e sii rispettoso dei residenti.
    Goditi i dintorni e una splendida giornata a Zaanse Schans!